Agenda

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Mercoledì 24 aprile, presso la palestra della scuola media Stifter di Bolzano, si è svolta la penultima giornata della regular season della lega A2 Basket Femminile. In campo le padrone di casa delle Acciaierie Val Bruna Bolzano e le ragazze ospiti della Fassi Edelweiss Albino.

Mercoledì 24 aprile, presso la palestra della scuola media Stifter di Bolzano, si è svolta la penultima giornata della regular season della lega A2 Basket Femminile. In campo le padrone di casa delle Acciaierie Val Bruna Bolzano e le ragazze ospiti della Fassi Edelweiss Albino.

BozenMeli

Ad avere la meglio sono state proprio quest’ultime, che si sono imposte con il risultato di 75 a 47 sulla squadra di coach Pezzi.
Per le ragazze di Bolzano una sconfitta dal sapore amaro, che significa retrocessione in serie B. Malgrado questo le bolzanine hanno disputato ottimamente la prima parte di gara, mettendo in difficoltà la squadra di coach Stibiel.
Ad inizio match, infatti, la Fassi Albino sembra essere entrata in campo con l’atteggiamento sbagliato. Al quarto minuto di gioco il parziale è di 11 a 4 per le padrone di casa e coach Stibiel è obbligato a chiamare il time-out. Le ragazze bergamasche si riprendono nel migliore dei modi, concludendo i primi dieci minuti di gioco in vantaggio, con il punteggio di 16-21.

Nel secondo quarto Bolzano prova a tenere il ritmo. A tenere a a galla la compagine di coach Pezzi sono Egwho, Consorti ed in particolare Mossong che non molla mai, a fine gara i punti saranno 22. La Fassi Albino, però, vuole assolutamente portarsi a casa i due punti. Le ragazze di coach Stibiel cominciano a premere sull’acceleratore, staccando di addirittura venti punti le padrone di casa. Il segreto è stata la difesa, che ha concesso solamente 7 punti a Bolzano in tutto il secondo quarto. Alla fine dei venti minuti di gioco il punteggio è di 23-43.

Al rientro dagli spogliatoi la partita è in discesa per le seriane.
Val Bruna Bolzano è fortemente demoralizzata, Iannucci e Brcaninovic incantano sul campo, i punti saranno rispettivamente 16 e 25. Ma, come avevamo previsto nel pre partita, nei momenti di difficoltà è emersa la giocatrice con più esperienza, Elisa Silva, che ha affrontato la gara con il miglior approccio possibile. 13 punti per lei ma soprattutto quindici minuti di gioco molto convincenti.
La partita va spegnendosi, e si conclude con il punteggio di 75 a 47 per la Fassi Albino. Tuttavia, malgrado la vittoria, la compagine bergamasca non può più sperare nella matematica salvezza, in virtù degli scontri diretti con Carugate, che malgrado la sconfitta con Varese rimane in vantaggio sulle ragazze di coach Stibiel.
La vittoria di mercoledì, però, garantisce il cosiddetto fattore campo” alle ragazze bergamasche, che potranno affrontare i play-out non solo fra le mura amiche, ma con il morale a mille iste le strepitose prestazioni dell’ultimo periodo.

Contatti

    • Via Andrea d'Albino 1, 24021 Albino (BG)
    • info@edelweissfassialbino.it - ufficiostampa@edelweissfassialbino.it

 

facebook  FACEBOOK

 

instagram  INSTAGRAM

 

twitter  TWITTER

 

youtube  YOUTUBE

AcyMailing Module

Se vuoi ricevere la nostra newsletter, iscriviti ora!

Iscriviti alla newsletter

* campi obbligatori

Ororosa

  • IL PROGETTO

    SENIOR
  • Serie B Regionale Don Colleoni Trescore
  • Promozione Casigasa Parre

    JUNIOR (giovanili)
  • Under 18 élite Edelweiss Albino
  • Under 18 regionale Excelsior
  • Under 16 élite Excelsior
  • Under 16 regionale Excelsior
  • Under 16 regionale Almenno San Bartolomeo

Collaborazioni

  • Basket Vertova
  • Basket Albano S.A.
  • Basket Martinengo
  • Seriana Basket

Web Radio

Ororosa